angelo greco avvocato siena

Facebook

© Studio Legale Avv. Angelo C.F. GRCNGL78R06L049F P.IVA 02950140737

angelo-greco@alice.it

+39 320 165 2087

Cerca
Menu
 

DIVORZIO BREVE

Angelo Greco > Blog  > DIVORZIO BREVE

DIVORZIO BREVE

DIVORZIO BREVE APPROVATO: 6 MESI PER DIRSI ADDIO

Dopo 45 anni, sarà più veloce sciogliere il vincolo matrimoniale.

La Camera dei deputati ha definitivamente approvato la legge recante disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra coniugi.

Termini ridotti.
Si passa dai vecchi 3 anni (decorrenti dalla comparizione personale dei coniugi davanti al presidente del tribunale) agli attuali:
– 6 mesi, in casi di separazione consensuale (anche qualora la giudiziale si trasformi in consensuale);
– 12 mesi nella separazione giudiziale.

Applicazione.
La nuova norma si applica a tutte le separazioni:
– a prescindere che la coppia abbia o meno figli (anche minori),
– anche se pendenti alla data di entrata in vigore della legge.

Scioglimento della comunione dei beni.
La legge interviene anche anticipando il momento dell’effettivo scioglimento della comunione dei beni tra i coniugi introducendo un nuovo comma all’art. 191 c.c. a tenore del quale «nel caso di separazione personale la comunione dei coniugi si scioglie nel momento in cui il presidente del tribunale autorizza i coniugi a vivere separati, ovvero dalla data di sottoscrizione del processo verbale di separazione consensuale dei coniugi dinanzi al presidente del tribunale».
Per questo, l’ordinanza con la quale i coniugi sono autorizzati a vivere separati è comunicata all’ufficiale dello stato civile ai fini dell’annotazione dello scioglimento della comunione.

Resta ferma, invece, la norma che stabilisce:
La causa principale del divorzio resta il matrimonio.

Non ci sono commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: